Confezionamento rifiuti

I rifiuti speciali devono essere confezionati in modo da poter essere movimentati in sicurezza, senza pericolo per l’uomo e per l’ambiente.

Esistono diverse tipologie di rifiuti, identificate da un numero a 6 cifre che è il codice di riferimento del Catalogo Europeo dei rifiuti: in base al tipo di rifiuto variano le norme da seguire per il confezionamento (tipologia di imballo), le caratteristiche di pericolo che il rifiuto può avere, il tipo di imballo/contenitore da utilizzare, la o le etichette da apporre sull'imballaggio del rifiuto (soggetto ad ADR, la normativa per il trasporto di merci pericolose).

Tali accorgimenti devono essere messi in atto prima che i rifiuti vengano presi in carico dalla ditta di trasporto e quindi movimentati: se l'azienda produttrice del rifiuto non è attrezzata o in grado di assolvere al corretto confezionamento dei rifiuti (barili, etichette, ecc.), SM Ecologica fornisce tutto il materiale e l'assistenza necessari per consentire all'azienda di confezionare correttamente i propri rifiuti speciali.

Informazioni aggiuntive

SM Ecologica è a disposizione della clientela per una consulenza gratuita sullo smaltimento di rifiuti speciali . Abbiamo personale formato e specializzato per tutti gli interventi previsti dalle normative Nazionali ed Europee. Rilasciamo documentazione dell'avvenuto smaltimento o trattamento a norma di legge e siamo disponibili a gestire un programma di controlli periodici e di manutenzione anche con un nostro Responsabile preposto alla sua applicazione
Venite negli uffici della SM Ecologica srl in via Galba 26 - 00145 Roma Sarete nostri graditi ospiti
Altrimenti telefonate per una consulenza gratuita ai nostri numeri: tel. 065414612 - cell. 3313172266 - 330297090 Infine scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

SM ECOLOGICA srl
Via Galba, 26/28
00145 - Roma, RM
Tel. +39 065414612
Tel. +39 0696045003
Cell. +39 330297090
Fax +39 0683502665
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.